Corsi area sino-indo-iranica

*** la fotografia della pagina è stata fatta personalmente ed è di proprietà del Prof. Gian Pietro Basello ***
panoramica dell’iscrizione trilingue di Dario a Behistun (Bisotun)
didascalia: in alto a sinistra del bassorilievo il testo in lingua accadica (babilonese), a destra del bassorilievo primo testo in lingua elamica, sotto il bassorilievo testo in lingua persiana antica ed alla sua sinistra il secondo testo in lingua elamica.

 

corso di archeologia dell’Asia (aprile-giugno 2022) in videoconferenza
Archeologia nella Valle dell’Indo
Argomenti del corso:

  1. Perché studiare la Tradizione della Valle dell’Indo: Introduzione alle ragioni del corso.
  2. Età della Produzione Arcaica del Cibo: L’abitato e la necropoli di Mehrgarh, ca. 7000-5500 a.C.
  3. Età della Regionalizzazione antica: Le culture calcolitiche della Valle dell’Indo, ca. 5500-3500 a.C.
  4. Età della Regionalizzazione recente: Percorsi di selezione e sintesi culturale, ca. 3500-2500 a.C.
  5. Età dell’Integrazione: Il fenomeno urbano della Civiltà dell’Indo, ca. 2500-1900 a.C.
  6. Età dell’Integrazione: La cultura materiale della Civiltà dell’Indo.
  7. Età dell’Integrazione: La scrittura e l’amministrazione della Civiltà dell’Indo.
  8. Età dell’Integrazione: Il commercio estero della Civiltà dell’Indo.
  9. Età della Localizzazione: Il collasso e l’eredità della Civiltà dell’Indo, ca. 1900-1300 a.C.
  10. Riepilogo del corso e discussione.

    dott. Dennys Frenez
    scheda

 

 

Dagli Zagros all’Indo: archeologie e scritture nell’Asia media dal 4000 al 700 a.C.
scheda

Docenti:

Basello Gian Pietro  – ISMEO – Università di Napoli;
Dan Roberto  – ISMEO – Università della Tuscia;
Frenez Dennys – ISMEO – Università di Bologna;
Vidale Massimo – ISMEO – Università di Padova;
Mark J. Kenoyer – University of Wisconsin–Madison- USA